Decreto rinascita

Consulenza su agevolazioni fiscali

Per favorire la ripartenza del sistema produttivo italiano dopo l’emergenza Covid 19, si è trasformato il Fondo di Garanzia per le Pmi in uno strumento in grado di garantire fino a 100 miliardi di euro di liquidità, rafforzando la dotazione finanziaria ed estendendone l’utilizzo anche alle imprese fino a 499 dipendenti.

Inoltre è stato previsto uno snellimento burocratico per facilitare l’accesso alle garanzie concesse dal Fondo, che verterà su tre principi:

  • Garanzia al 100% per i prestiti di importo non superiore al 25% dei ricavi fino a un massimo di 25.000 euro, senza alcuna valutazione del merito di credito. In questo caso le banche potranno erogare i prestiti senza attendere il via libera del Fondo di Garanzia;
  • Garanzia al 100% (di cui 90% Stato e 10% Confidi) per i prestiti di importo non superiore al 25% dei ricavi fino a un massimo di 800.000 euro, senza valutazione andamentale;
  • Garanzia al 90% per i prestiti fino a 5 milioni di euro, senza valutazione andamentale.

Viene prevista in più la possibilità di concedere alle imprese garanzie statali sui prestiti bancari attraverso Sace, nonché misure tese a potenziare gli strumenti per sostenere l’esportazione del made in Italy l’internazionalizzazione e gli investimenti delle aziende.

Il personale di Taxcredit lavorerà per redigere le pratiche di accesso al credito selezionando quelle più adatte a ogni singola impresa tra quelle elencate nel decreto liquidità.

In particolare, sul Decreto legge 8 aprile 2020, n.23 (“Decreto liquidità”), sul Decreto legge 17 marzo 2020 (“Cura Italia”) e sul “Bonus Pubblicità”.

Contattaci per sapere di più

Contattaci per avere informazioni su come il nostro servizio di consulenza ti potrà aiutare a scegliere tra le detrazioni fiscali erogate dallo Stato italiano, assicurandoti vantaggi per la tua azienda.